HERAKLION











29 GIUGNO 2012
Heraklion è la capitale dell'isola ed anche la città più vasta. Rappresenta la quinta città della Grecia con i suoi 120 mila abitanti.
Arriviamo a Creta puntualissimi con volo Neos, che merita decisamente qualche commento ovviamente in positivo. E' la prima volta per noi con questa compagnia e devo ammettere che siamo rimasti piacevolmente stupiti. Ottimo servizio e molte coccole, preludio della vacanza che ci aspetta.
Una volta sbarcati dall'aereo saliamo sul bus che ci porterà al porto e con molta sorpresa, scopriamo che l'imbarco sulla nave è immediato! E' la prima volta che ci capita di non dover aspettare. Mangiamo qualcosa al buffet e poi decidiamo di sfruttare la giornata visitando Heraklion.
Veniamo accompagnati fuori dal porto con uno shuttle bus, con tanto di scorta... in realtà ovunque si vedono militari e guardie di sicurezza!
Usciti dal terminal ci incamminiamo verso la fortezza di Koules, che purtroppo è chiusa. La temperatura è calda ma fortunatamente c'è una bella brezza che ci permette di respirare. Ci dirigiamo verso il centro città, che si trova veramente a due passi. Vediamo la chiesa di Agios Titos, la fontana Morosini e Plateia Eleftherias. Sulle vie principali ci sono molti negozietti turistici e altrettanti locali caratteristici. Siamo ormai in piedi da ore (4.30 del mattino) e la stanchezza inizia veramente a farsi sentire. Decidiamo quindi di tornare alla nave, constatando però che la città di Haraklion non è certo la più bella vista in Grecia. L'abbiamo vista molto velocemente, ma ci è sembrata un pochino trascurata. Un piccolo consiglio: attenzione alle strisce pedonali. Ci sono e sono belle visibili ma gli automobilisti devono avere una specie di allergia... quando arrivano vicini schiacciano il pedale sbagliato!

Nessun commento:

Posta un commento