TRENTO E LEVICO









21-23 DICEMBRE 2012
Finalmente quest'anno organizziamo un bel weekend per Mercatini di Natale e quale miglior posto del Trentino?
La scelta della destinazione non è stata semplice... di mercatini ce n'è in abbondanza e sono tutti meravigliosi, ma decidiamo di alloggiare a Trento in modo da vedere la città e aggiungere una visita  anche a Levico.
Insieme a noi ci sono ormai dei cari amici, Elena, Davide e Riccardo.
Arriviamo al b&b venerdì sera in tarda serata, si tratta del Cà Bianca (www.cabiancatrento.it) nella frazione di Trento, Povo. Già dal sito internet il posto sembrava molto carino, ma nella realtà si dimostra superiore alle aspettative. Dispone di un piccolo appartamento a 4 posti letto e una camera doppia, entrambi con bagno privato. Le camere si trovano al primo piano della casa e ci rendiamo subito conto che in pratica è dedicato interamente a noi. Camilla e Riccardo sono subito entusiasti, la loro camera è bella e spaziosa ed in più trovano una meravigliosa scatola piena di Lego!
Usciamo per cena e andiamo in centro a Trento. Un amico ci ha suggerito una birreria dove si mangiano piatti tipici trentini, la Pedavena. Ovviamente Pinkipai è con noi, come di consueto, e quindi ci accertiamo che possa entrare... ora, io un pochino strana lo sono ma scopro che c'è qualcuno peggio di me. La cameriera ci chiede in quanti siamo e io: “Siamo sei ma abbiamo anche il cane, ci sono problemi?” e lei per tutta risposta: “Allora siete in sette?”. Iniziamo bene...
Ci sistemiamo e ovviamente ordiniamo piatti locali, canederli, crauti, stinco tutto molto buono.
Sabato mattina facciamo un'abbondante colazione in un'atmosfera molto intima, proprio come a casa propria e la torta di mele della sig.ra Livia è eccezionale!
Partiamo in direzione Levico. E' un paese poco distante da Trento (25 minuti circa) e la particolarità dei suoi mercatini è che si trovano all'interno di un parco secolare. Arrivando ci rendiamo subito conto che non c'è confusione, la gente è veramente poca. Entriamo nel Parco Asburgico che, bisogna ammettere è proprio bello, grande e ben curato. Le piccole casettine di legno iniziano a comparire lungo il percorso e ognuna di loro racchiude un diverso mondo di arte, sapori, ricercatezza. Si va dal vetro soffiato ai cappelli di lana, dai salumi trentini alle frittelle di mele. Per pranzo ci facciamo conquistare dai piatti estremamente trentini: il cervo con la polenta e il rustegot (polenta calda con formaggio fuso, funghi trifolati e speck). Il gusto è davvero ricco. Ci fermiamo poi ad acquistare speck e formaggio, ma in realtà prima riempiano un piccolo buco nel pancino con i mille assaggi che ci fanno fare. Ci incamminiamo verso l'uscita, ma prima una piccola sosta golosa: le frittelle di mele. Deliziose!
I bambini sono esausti e un pochino malaticci, quindi si cena con salumi e formaggi del posto. La signora Livia, gentilissima, ci permette di restare al b&b e di usare la sala colazione.
Il giorno dopo visitiamo i mercatini di Trento... meravigliosi! Le casette sono disposte a cerchio e il centro è dedicato all'enogastronomia. Il Natale si respira in ogni angolo. I profumi, i colori, tutto è tipicamente natalizio e trentino. Ovviamente la nostra passione per l'enogastronomia fuoriesce fin da subito. Alle 11 del mattino Alberto e Davide già fanno i primi assaggi di grappa e i profumi che invadono la piazza ci tentano sempre di più. Iniziamo mangiando un enorme brezel, Camilla lo adora!

Un piccolo assaggio di grappa trentina

Io invece non so resistere... le frittelle di mele mi conquistano nuovamente e questa volta accompagnate dal pom brulè (succo di mela caldo). Per pranzo non può certo mancare la carne salada, questa volta la gustiamo calda in un panino croccante.
Riusciamo anche ad assistere al concerto del Coro Dolomiti. Facciamo un giro anche nel centro, passando per il bellissimo duomo di Trento. Durante i mercatini di Natale ogni via della città viene coinvolta in manifestazioni correlate, ravvivandone ogni angolo (per info www.comune.trento.it).
Rientriamo nei mercatini per un ultima visita e per gli ultimi acquisti. Il nostro weekend purtroppo termina qui.
I mercatini di Natale sono fantastici e il Trentino crea un'atmosfera veramente unica per accoglierli. Levico e Trento sono incantevoli e l'aria che si respira in queste occasioni è veramente magica.
E' stata una bellissima esperienza, sia per noi che per i bambini. Ci siamo divertiti, abbiamo conosciuto nuovi sapori e scoperto meraviglie artigianali incredibili.
Elena, Davide e Riccardo... grazie! E' stato molto bello stare con voi in questi giorni!



Nessun commento:

Posta un commento