CICLABILE MONZA-ERBA











12 MAGGIO 2013

Finalmente il sole!!! Dopo settimane di acqua e freddo il sole fa capolino e le nostre biciclette ricominciano a lavorare.
In compagnia di Elena, Davide e Riccardo decidiamo di percorrere qualche chilometro vicino a casa e la nostra meta è la ciclabile Monza-Erba, più precisamente il tratto da Albiate a Lesmo.
Abbiamo scoperto questo percorso ciclopedonale solo di recente e devo ammettere che è strano pensare di avere un percorso così bello a due passi da casa.
Partiamo nel primo pomeriggio e percorriamo la ciclabile che unisce Carate ad Albiate per poi raggiungere il percorso stabilito. Una volta raggiunto il centro di Albiate, prendiamo la via pedonale che ci permette di evitare la strada normale che è molto trafficata e di conseguenza pericolosa.
Giungiamo quindi all'imbocco della ciclabile che è ben segnalata e partiamo! La ciclabile si estende lungo il Lambro e da subito rimaniamo tutti stupiti... il percorso è bello, pulito e ci sembra inverosimile di essere immersi nel verde così vicino a casa. La strada è quasi tutta sterrata, ma molto ben tenuta e facilmente percorribile anche con la citybike. Ovviamente incontriamo qua e là tratti con del fango, la pioggia nelle ultime settimane è stata tanta e c'era da aspettarselo. Camilla rimane un pochino spiazzata alla prima pozzanghera e pensa bene di interrompere la pedalata proprio in mezzo a questa e... TATATATA: scarpa sporca!!! Breve sosta per la pulizia e si riparte. Il percorso è veramente bello!


Arriviamo a Canonica e la ciclabile da sterrata diventa asfaltata; dopo avere attraversato un parco giochi arriviamo a Lesmo e ci fermiamo per la merenda al bar-pizzeria Ranch che si trova proprio sulla strada. Ci rifocilliamo (chi con un buon gelato e chi con pane e salamella!!!) e Camilla e Riccardo ne approfittano per fare quattro salti sui tappeti elastici.
Dopo questa lunga pausa si riparte per tornare a casa e.... TATATATA 2: Camilla capitombola dopo pochi metri! Grande spavento, una quantità di lacrime pari all'acqua presente nel letto del Lambro, ma fortunatamente niente di serio. Qualche sbucciatura e bottarella che ci fanno usare la nostra nuovissima borsetta di pronto soccorso... mannaggia!
Dopo poco riusciamo a risalire in sella e ripercorriamo la strada nel senso opposto. E' la prima uscita della stagione e la stanchezza inizia a farsi sentire, ma teniamo duro e riusciamo a raggiungere l'entrata della ciclabile. Sembrerà strano me proprio adesso ci tocca il tratto più duro... ricordate la strada pedonale nel centro di Albiate? Beh ecco, prima ho dimenticato di scrivere che i gradi di inclinazione non sono pochi, tanto da doverla fare a piedi sia in giù ma soprattutto in su!!! Vi assicuro che è stato il tratto più duro di tutta l'intera giornata.
Arriviamo a casa stanchi ma soddisfatti di questa prima uscita in bicicletta. La ciclabile è veramente bella, vicino a casa e per chi vuole e soprattutto "ce le fa" può proseguire fino a Monza pedalando.
Su www.piste-ciclabili.com potete trovare il dettaglio di questo percorso ciclopedonale e di tanti altri.

Nessun commento:

Posta un commento